Show Menu

Tag: giudizio

Accettare le differenze aiuta a comprendere gli altri.

23 settembre 2014   

farfallaGli altri sono diversi da voi? Vi è probabilmente già capitato che una persona a voi vicina sia così profondamente diversa da provocare in voi fastidio perché non riuscite a comprenderla, vorreste cambiarla e renderla più simile a voi.

Quello è il momento di fermarsi, provare a guardare quella persona, che sia un amico o un partner, da un punto di vista diverso, esterno a voi. Provate anche solo per un momento a sospendere il giudizio e a pensare che quella persona ha un mondo interiore meraviglioso e complesso quanto il vostro, semplicemente diverso.

Pensate che alcune di quelle differenze così profonde sono davvero parte di quella persona, del suo essere nato e cresciuto nella sua famiglia, e dell’aver incontrato sul suo cammino alcuni amici e non altri.

Anche voi avete delle qualità che vi distinguono e rendono unici e speciali, diversi da chiunque altro. Se vi piace l’idea di essere compresi, amati e apprezzati proprio per quelle qualità che sono parte di voi, fate lo stesso con chi incontrate sul vostro cammino, apritegli la porta del cuore e fatelo entrare con tutto sé stesso, con le sue bellezze e le sue diversità…imparerete molto da questa esperienza.

Ora pensate a qualcuno che vi è vicino ma tanto diverso da voi da rendere la relazione complessa …immaginate come accogliere quella diversità e trasformarla dentro di voi, da fastidio farla diventare occasione di crescita e di confronto.

Come vi sentite ora?

Il processo di comprensione e accettazione dell’altro, delle sue diversità e dei suoi limiti non è semplice ma può partire solo da voi. Provate ad accettare voi stessi, le vostre meravigliose qualità e potenzialità e i vostri limiti. Riuscirete ad avvicinare agli altri con uno sguardo diverso e con maggiore comprensione e compassione.

 

 

Le 5 ferite e come guarirle.

24 febbraio 2014   

farfallaIeri ho finito di leggere “le 5 ferite e come guarirle”di Lise Bourbeau… un libro che mi sarà sempre prezioso perché me lo ha regalato una cara amica e perché mi ha permesso di fare un altro piccolo passo in avanti nelle comprensione di me. Quale è la nostra ferita primaria? Importante comprenderlo per prendersene cura e trasformarla ma ieri ho intuito come la stessa ferita la avesse vissuta la mia mamma…non posso più chiederle se sia stato così ma ciò mi basta per avvicinarmi ancora di più a lei con la stessa compassione e tenerezza che ho avuto quando ho iniziato a prendermi cura della mia ferita. E oggi un altro pezzetto di ferita si è rimarginato….