Show Menu


Coltivare il presentemelograno

Affrontare un cambiamento, una separazione, la perdita di una persona; cercare un nuovo lavoro, inserirsi in un ambiente estraneo, ma anche attraversare l’adolescenza, o abbandonare uno stile di vita che non ci corrisponde più.

Quando si manifestano le crisi individuali, diverse per ciascuno di noi, sentiamo il desiderio di riconfigurare la nostra vita e ritrovare – o costruire per la prima volta – la progettualità e la pienezza di senso necessarie a sentirci bene. E’ in queste fasi che il counseling si rivela prezioso.

Il counseling è una relazione d’aiuto ancorata nel presente. Grazie al dialogo e all’empatia dell’incontro, questa pratica permette di trasformare una situazione problematica o dolorosa in una nuova opportunità. Dalla relazione con il counselor emerge una maggiore consapevolezza, che apre la porta a nuovi talenti e creatività.

Come una bussola, il counseling ci offre un orientamento nelle scelte, come una lente d’ingrandimento, mette a fuoco ciò che conta davvero per noi e per il nostro benessere.